Legal disclaimer

RESTRICTIONS AND CONDITIONS

The content in this site is published exclusively to provide information on the products and services offered by the company. It does not constitute and cannot be construed as a sale, subscription or solicitation of any kind to buy or subscribe to shares and/or securities of collective asset management companies or an invitation to subscribe to any offer of services. It is not linked to, nor does it form the basis of any contract or commitment. The contents of this website should not be considered investment advice. The site is intended exclusively for Italian residents. Before joining, the offeror of the investment must submit the “document on the general risks of investments in financial instruments,” a copy of the latest authorised “Prospectus” (including any annexes, supplements and additional information leaflets), a copy of the latest authorised “Management Regulations,” a copy of the current “Supplementary Document” or any other document provided for by the regulations in force; these documents must be read carefully by the potential subscriber before making any type of investment choice. FINANZIARIA INTERNAZIONALE INVESTMENTS SGR S.P.A., while verifying and updating periodically the information contained in this site, declines all responsibility for any errors or omissions.

Reproduction in whole or in part in any form and by any means is prohibited without the written permission by FINANZIARIA INTERNAZIONALE INVESTMETNS SGR S.P.A.

Any trademarks on this website are the property of their respective owners.
I declare that I have read and accepted the above limits and conditions.
Our business
The activity of Finint Investments SGR is based on three main pillars:
  • the establishment of mutual investment funds dedicated to professional clients;
  • the promotion of innovative financial securities and real estate instruments aimed at developing new business opportunities that meet the requirements of investors;
  • the complete management of investment portfolios on behalf of institutional investors thanks to the expertise of its team and a qualified and professional pool of technical and legal advisors.
News
COVID19: Banca Finint dona 4 sistemi computerizzati per la somministrazione di farmaci e 2 letti per la terapia intensiva dell’Ospedale di Conegliano
03 April 2020
La pandemia del Coronavirus sta mettendo a dura prova famiglie e imprese e la sanità veneta è da settimane in prima linea per combattere questo nemico invisibile. Per questo abbiamo quindi deciso di mettere assieme le forze per dare un primo segno tangibile di vicinanza agli ospedali dei territori che ci ospitano, che ci hanno visti crescere e assieme ai quali torneremo ad essere grandi protagonisti della vita e dell’economia di domani. In questi giorni abbiamo appreso come, per il buon funzionamento delle Unità Operative di terapia intensiva, siano davvero tante le necessità. Abbiamo pensato che fosse giusto poter essere concreti da subito provvedendo all’acquisto e alla donazione di 4 sistemi computerizzati per la somministrazione di farmaci e soluzioni, insieme a due letti per la terapia intensiva che saranno consegnati nei prossimi giorni. Da parte di tutti noi, un grazie di cuore a tutto il personale della nostra sanità e il nostro incoraggiamento a guardare sempre avanti con fiducia e speranza per affrontare con maggiore determinazione le sfide che ci attendono”, ha dichiarato Enrico Marchi, Presidente di Banca Finint.
READ
AVVISO: Modifiche al Regolamento di Gestione del FIA italiano riservato denominato "Fondo Finint Bond"
16 March 2020
Si informa che il Consiglio di Amministrazione di Finanziaria Internazionale Investments SGR S.p.A. (Finint SGR) del 28 febbraio 2020 ha approvato alcune modifiche al Regolamento di Gestione del FIA italiano riservato istituito in forma aperta denominato "Fondo Finint Bond"
READ
Coronavirus: FOCUS Italia - Mercato Obbligazionario
06 March 2020
Da fine febbraio il mercato ha finalmente capitolato rispetto ai rischi derivanti dagli effetti del Coronavirus. Di seguito i valori dei principali indici del credito e la variazione rispetto a fine gennaio:
READ